Misteri e segreti di Napoli

misteri-e-segreti-dei-quartieri-di-napoli_8306_x1000.jpg  Oggi eccezionalmente non presenterò un libro di narrativa, ma una guida agli itinerari più belli di questa splendida città, per scoprire nuovi scorci, leggende, aneddoti e tradizioni

Misteri e segreti dei quartieri di Napoli

di Marco Perillo

Newton Compton Editori, 412 pagine

A Napoli le pietre parlano. Ogni anfratto, ogni angolo, ogni facciata di palazzo reca in sé una storia nascosta. Per scoprirle bisogna scrostare i sedimenti del tempo, quelli di una città in cui i millenni passati convivono con l’oggi tra una via e l’altra, sia che passeggiamo nel centro storico, sia che ci perdiamo in una strada di periferia. Misteri e segreti dei quartieri di Napoli racconta come farlo, attraverso dieci passeggiate narrative che attraverseranno tutta la città. Dal cuore di Neapolis fino al porto, da Montecalvario a Chiaia, da Posillipo a Fuorigrotta, il lettore sarà protagonista di una sorta di flânerie tra strade, vicoli, monumenti e piazze fatta di aneddoti, cenni storici, curiosità e aspetti misteriosi del luogo che si andrà esplorando.

Un viaggio nel cuore di Napoli tra mistero, storia e leggenda

SAN LORENZO
Giuditta la dannata e la colonna infame
Il forno dell’agorà: qui l’origine della pizza?

VICARIA
Taverne, prostitute e femminielli all’Imbrecciata
Il primo stadio degli azzurri

SAN GIUSEPPE
Santa Chiara e lo spettro della regina tormentata
Cappella Sansevero e l’arcano del sepolcro del principe

MERCATO
Teste innamorate e richiami templari a Sant’Eligio
Il palazzo dell’impiccato

CHIAIA
Frankenstein, Casanova e le centauresse: benvenuti alla Riviera
«Vedi Napoli e poi muori», Conrad e la Villa Comunale

e tanti altri argomenti…

Un must per chi vuole scoprire di più di Napoli, una città che è un mondo intero!

 

I finalisti del premio letterario ilmioesordio 2017

 

ilmioesordio-650x320.png

Il 30 settembre sono stati resi noti i finalisti del contest ilmioesordio, il concorso editoriale più popolare d’Italia, organizzato dal sito di self-publishing ilmiolibro in collaborazione con numerosi partner, per scoprire talenti e trasformarli in bestseller. L’edizione 2017 del concorso editoriale più popolare del web (qui informazioni e regolamento) include quattro sezioni: narrativa, poesia, saggi e fumetti. Per le opere più belle sono previsti premi in denaro, pubblicazione, promozione e distribuzione dei lavori. Un viaggio nella letteratura d’esordio guidato dalle competenze di Scuola Holden, la scuola di scrittura e storytelling fondata da Alessandro Baricco, di Newton Compton Editori, di Scuola Internazionale di Comics, di Festival Internazionale di Poesia di Genova, de L’Espresso e aperto al contributo di lettori curiosi e competenti, che potranno leggere e valutare gratuitamente le opere in concorso. Il progetto abbraccia diverse attività relative allo scouting che si svolgono sul sito ilmiolibro.it e si basa su due elementi fondamentali: da una parte la presenza di partner editoriali di sicura competenza; dall’altra la partecipazione della community al processo di selezione delle opere in gara. Dalla sua nascita ad oggi sono state valutate quasi 20.000 opere e Gruppo Editoriale e i suoi partner editoriali hanno pubblicato e promosso i migliori.

I premi:
I romanzi vincitori saranno pubblicati da Newton Compton, con anticipi in denaro e tiratura su tutto il territorio nazionale. I migliori racconti saranno invece pubblicati nella collana Storiebrevi di Gruppo Gedi, il marchio dedicato alla narrativa in forma breve. Ma non finisce qui: la redazione di ilmiolibro sceglierà tra i finalisti la copertina più bella, mentre Scuola Holden assegnerà il premio della critica per l’opera più originale.
Da ultimo, i tre premi messi a disposizione dal Woman Fiction Festival e destinati a tre finalisti del concorso, che potranno partecipare gratuitamente all’edizione 2018 del Festival.

Ecco i finalisti di quest’anno:

Narrativa, i titoli selezionati dalla Scuola Holden

1. Alessio e Isabel, Enrico Panfili
2. Antonio detto Nerone, Nanni Cheli
3. Aspetto, Martina Colonna
4. Carrozza 10, Alessio De Nigris
5. Come se nulla fosse, Giulia D’Arrigo
6. Comincia con la A, Alessandro Bianchetta
7. Col mare di fronte, Giuseppe Zadra
8. Elena dal cappotto giallo, Daniele Funaro
9. Fuori dal ghiaccio, Elena Gissi
10. I fiori del tempo, Fabrizio Piccirilli
11. Il buio ha il suo odore, Cinzia La Commare
12. In nome dello Messer Santo Marco, Fabio Maiano
13. Il mistero della baita del cervo rosso, Elisa Contardi
14. Il respiro del vento, Alexandra Steel
15. Il velo ai fiori di limone, Maria Marzolla
16. Imprevedibili occasioni, Laura Serena
17. L’epoca della lavanda in fiore, Valentina Bindi
18. L’inganno dello specchio, Marco Merlini
19. L'(in)utile vita di Archibald Harding, Daniele Galli
20. L’ultimo professore, Domenico Ventriglia
21. La ballata di Blanca, Serena Giannoni
22. La banda dei destini da quattro soldi, Andrea Secci
23. La città dei bambini, Irene Campinoti
24. La donna francese,  Paolo Galli
25. La fata verde, Paolo D’amico
26. La fiamma, Daniele Villalta
27. La leggenda dei cavalieri neri, Joan Brett
28. La luna su Ponte Milvio, Rita Sacconi
29. La maschera di medusa, Andrea La Spada
30. La memoria è l’ultimo treno che ho perso, Massimiliano Colossi
31. La porta dei cieli, Riccardo Mariocchi
32. La rosa nera di el Alamein, Aldo Zamperetti
33. Le bugie dei bravi ragazzi, Barbara Raymondi
34. Luis, Alessio Masala
35. Madame, Adriano Rossi
36. Malachia, Salvatore Polizzi
37. Mariotta, la quarta bambina, Nadia Bertolani
38. məšīaḥ, Mauro Mencucci
39. Noi che non sappiamo amare, Eilan Moon
40. Non giudicare, Simone Bacci
41. Nora, Caterina Manfrini
42. Nulla di più semplice che la verità, Lorenzo Cavaterra
43. Panico!, Andrea Cadoni
44. Paradiso, Andrea Fabbri
45. Più stupidi delle donne ci sono solo gli uomini, Marta Martinetti Bellani
46. Sfiorami adesso, Camilla D’amore
47. Visioni private, Sabrina Folcia
48. Ti lascio la mia vita, Simona Pugliese
49. Una casalinga tra le nuvole, Pierangela Aureggi
50. Un’irresistibile vocazione all’allegria, Simona Spinella

 

I più recensiti

1. Io esco, Laura Monni
2. BABBO NATALE e la perla della felicità, Rita D’Amario
3. DASSINE – Frammenti di vita, Giampiero Fenu
4. Favole ecologiche, Flavia Bianchi
5. I rumori della notte, Daniel di Giulio Cesare
6. Il colore del cielo, Giovanni Sanfilippo
7. Il fantasma che non amava la notte, Maria Palma Capobianco Migliorini
8. Il funerale di Rachele, Rachel Valois
9. Il Mistero del Giaguaro d’Oro, Renata Bertero
10. Il paese del cuore, Iolanda Maretto
11. In viaggio per Marte, C.E. Schwarz
12. Introduzione all’inzuppamento del biscotto, Carmine Reda
13. La sindrome della luna storta, Martina Stoppa
14. Lamina gemella, Enrico Bellia
15. L’amore universale, Valentina Giarratana
16. Le favole di Tatti e Titti, Giuseppe Casciaro
17. Niente è per sempre, Caterina Rizzo Schieppati
18. Sulle Sponde del Gange, Marcello Iori
19. The rock Heart, Moony Hope
20. Un omicidio per due, Marzia Elisabetta Polacco

 

I più supportati

1. Amore e mistero a Villa Roseto, Marina Sarracino
2. Arthemis, Ellynor K. Watson
3. Caro amico Jack, Angelo Vertolli
4. Chi ha ucciso Corey Blake, Angelo Vertolli
5. Conta i passi, Nunzia Bossa
6. È di nuovo Natale, Stefania Agnello
7. Giants & Beggars, Michele Carini
8. Il Glossario di Patrick Haggard, Lorenzo Gagliardi
9. Il mondo è un posto per matti, Antonio Sechi
10. Il vecchio palazzo sul mare, Maria Elisabetta Parisi
11. Incubo a Melezzole, Angelo Vertolli
12. La Ballata di Elisbra, Edvaldo Paulo Scatolone
13. La figlia di Archita, Francesco Gioia
14. La Sapienza, Fabrizio Biondi
15. La strategia del tango, Silvestro Catacchio
16. Mai più senza, Giuseppe Calzi
17. Oscure presenze a Yorktown, Angelo Vertolli
18. Tre raggi di luce, Nadia Veltri
19. Uno schiocco di dita, Chiara Pellegrini
20. Vincent – Diario di un ex assassino, Riccardo D’Agostino

Fonte: ilmiolibro

ilmiolibro su Facebook

Le Giornate del premio “Letteraria”

0001-copia.jpg

Le Giornate

Le Giornate di Letteraria hanno luogo ogni anno nella Città di Fano, nella prima metà del mese di ottobre. Nel corso delle Giornate i più bei luoghi storici della città di Fano (nelle Marche) si animano di autori, scrittori, editori, artisti ma soprattutto lettori.

Letteraria non è solo un premio, ma un’iniziativa di promozione dei libri e della lettura. Perciò attorno al premio prendono vita le Giornate di Letteraria, ovvero contenitori fissi di contenuti variabili: incontri, seminari, reading, narrazioni possibili i cui protagonisti indiscussi sono i libri e la lettura. I contenitori di LETTERARIA:

ALTRE NARRAZIONI  è il luogo in cui può trovare espressione tutto ciò che non passa attraverso la parola scritta (o non solo attraverso la parola scritta): musica, danza, fotografia, installazioni video e qualsiasi altra narrazione possibile.

LEGGENDARIA – con gli autori e i traduttori delle cinquine finaliste del Premio che raccontano la loro arte e il loro mestiere.

OFFICINA – ospita incontri, seminari, lectio magistralis di autori, traduttori, editor, editori.

STORIE NOSTRE  conversazioni con gli esponenti della cultura locale che raccontano  i loro “maestri”.

Qui trovate il programma completo