Premio Letterario Internazionale “Voci – Città Di Roma”

Diffondere la Cultura
nelle sue molteplici forme
e in particolare l’Erudizione,
la Conoscenza e il Vivere Civile,
il sostenerli e il promuoverli.

Questa la missione del Circolo I. P. LA C. (Insieme Per LA Cultura), che con il Patrocinio del Comune di Roma, Assessorato alla Crescita Culturale e Sistema delle Biblioteche Centri Culturali, organizza il Premio Letterario Internazionale “Voci – Città Di Roma” giunto ormai alla XIII edizione. Qui trovate tutto il regolamento incluso modulo di iscrizione. Attenzione: la scadenza è il 20 febbraio 2018.

feather-pen-1378026__340.jpg

 

Sponsored Post Learn from the experts: Create a successful blog with our brand new courseThe WordPress.com Blog

WordPress.com is excited to announce our newest offering: a course just for beginning bloggers where you’ll learn everything you need to know about blogging from the most trusted experts in the industry. We have helped millions of blogs get up and running, we know what works, and we want you to to know everything we know. This course provides all the fundamental skills and inspiration you need to get your blog started, an interactive community forum, and content updated annually.

La casa di Bernarda Alba

Oggi in Letture Recenti diamo uno sguardo a un’opera teatrale in 3 atti, La casa di Bernarda Alba di Federico García Lorca, incentrata sulla drammatica figura di Bernarda, che, dopo la morte del secondo marito, assume despoticamente la guida della famiglia pur essendo allo stesso tempo vittima delle condizioni della donna del suo tempo e di un codice d’onore che annienta passioni, sentimenti e gioia di vivere.

mijas-2419950_960_720.jpg

Bookcity Milano dal 16 al 19 novembre

Torna BookCity Milano: la festa metropolitana diffusa e partecipata del libro e della lettura

Incontri con gli autori / reading / laboratori / mostre

Bookcity.JPG

Dal 16 al 19 novembre 2017 si terrà BOOKCITY MILANO, manifestazione dedicata al libro e alla lettura che si svolge in più di 200 spazi della città metropolitana. È promossa dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Milano e dall’Associazione BOOKCITY MILANO, fondata da Fondazione Corriere della Sera, Fondazione Giangiacomo Feltrinelli, Fondazione Arnoldo e Alberto Mondadori e Fondazione Umberto e Elisabetta Mauri.

La ricchezza di BOOKCITY MILANO è la sua spontanea ed eterogenea presenza in città. Musei, teatri, scuole, università, biblioteche, palazzi storici, librerie, associazioni, negozi, spazi pubblici e privati mettono in scena la loro passione per il libro e per la lettura promuovendo incontri, dialoghi, letture ad alta voce, mostre, esplorando nuovi modi di leggere e riflettendo sulla scrittura, sulla lettura e sui mestieri dell’editoria, a partire da libri antichi, nuovi e nuovissimi, dalle raccolte e dalle biblioteche storiche pubbliche e private, non solo come evento individuale ma anche collettivo.

BOOKCITY MILANO 2017 si articolerà dal 16 al 19 novembre in quattro giornate, la prima dedicata alle scuole e alle università. Il centro resta il Castello Sforzesco, al quale si affiancheranno decine di poli tematici nei quali ogni lettore potrà ritrovare le sue passioni e soddisfare le proprie curiosità ma anche scoprire nuovi autori e nuovi interessi. A BOOKCITY MILANO 2017 i grandi temi vengono raccontati nei poli. Ma il programma consente moltissimi altri percorsi creativi e spesso divertenti, identificati con hashtag come #vogliofareloscrittore, #pariopportunità, #Italia1967_2017, #rosa, #librospettacolo, #migranti, #topoftheopops, #cantautori, #altraEuropa, #hannofattograndeMilano, #transmedialità. Alcuni possono incuriosire i lettori più esigenti, altri offrono suggerimenti per un pubblico più ampio.

SERATA CONCLUSIVA DI BOOKCITY MILANO La manifestazione si chiuderà domenica 19 novembre, alle ore 21:00, al Teatro Franco Parenti con un omaggio a Umberto Eco che nel 2012 inaugurò la prima edizione di BookCity. Protagoniste della serata saranno le sue parole, a partire dai saggi raccolti in Sulle spalle dei giganti: un fuoco d’artificio del suo pensiero, del suo irresistibile raccontare la storia delle idee, la grande narrativa e il cinema, della disincantata, ironica visione del tempo in cui viviamo.

A partire dalle 18:00 di sabato 18 novembre fino alle 12:00 di domenica 19 novembre, al Padiglione Visconti, verrà proposta la seconda edizione di LE VOCI DELLA CITTÀ – Una maratona lunga una notte, un progetto a cura di Daniele Abbado. Una grande maratona di lettura della durata di una notte sul tema delle Lettere luterane. Al testo guida di Pier Paolo Pasolini si intersecheranno altri testi collegati ai temi chiave dei suoi scritti e altri che ne amplificano le risonanze in differenti contesti. Si alterneranno letture, presenze e interventi musicali, apparizioni che sviluppano le tante suggestioni contenute nei testi proposti. L’evento coinvolge volontari, scrittori, musicisti, artisti, le comunità internazionali sul territorio. Il pubblico potrà partecipare a tutta la maratona o assistere a una singola parte.

BOOKCITY 2017 si arricchisce di tre nuovi progetti che dialogheranno con la città:

MILANO EXP Uno dei temi della manifestazione è da sempre l’attenzione per la città di Milano, anche nel suo rapporto con la letteratura e le altre arti. Per BookCity Milano 2017 è stato chiesto ad alcuni autori di condividere un’esperienza con i loro lettori: andranno alla scoperta (o alla riscoperta) di un luogo della città, e racconteranno le loro riflessioni ed emozioni a un gruppo ristretto di appassionati e curiosi. Prenotazione obbligatoria su http://www.bookcitymilano.it

BOOKCITY NELLE CASE Nei mesi scorsi alcuni cittadini milanesi hanno risposto alla chiamata di BookCity Milano: “c’è qualcuno in città che trova divertente, poetico, letterario, trasformare le propria casa in una sede #BCM17?”. Abbiamo scoperto che la risposta è sì. Nasce dunque BookCity nelle case: letture negli spazi più intimi dei cittadini milanesi.

FESTIVAL DELLE METROPOLI Durante BookCity si svolgerà il primo Festival delle Metropoli: quattro giorni di narrazione urbana itinerante attorno ai quartieri che cingono il centro cittadino, luoghi colmi di storie da raccogliere e narrare. Percorsi, incontri, proiezioni, mostre, reading danno vita a un calendario di eventi dove mettere in mostra non il singolo quartiere, concepito come “periferia” da redimere, ma l’intera metropoli. Un festival di geografie e di storie in cui ai cittadini/viandanti sarà chiesto di portare in dote memorie e storie personali in grado di dare vita a un racconto collettivo e partecipato della città.

BOOKCITY MILANO 2017 conferma i quattro progetti speciali presenti nelle passate edizioni:

BOOKCITY YOUNG Il programma delle biblioteche dedicato agli under 18. Laboratori creativi di scrittura, di disegno e illustrazione, e di robotica. Letture in inglese, spagnolo e arabo con Mamma Lingua. All’insegna della partecipazione attiva, per sperimentare in prima persona e interpretare in modo proprio ciò che è letto, detto, mostrato.

BOOKCITY NELLE UNIVERSITÀ Fin dalla prima edizione le Università milanesi hanno promosso eventi nei loro spazi. Quest’anno offrono un palinsesto condiviso per riflettere sul Novecento, secolo di accelerazione della storia e di profondi cambiamenti. Organizzato da Accademia di Brera, Bicocca, Bocconi, Cattolica, IULM, Politecnico, San Raffaele, Statale e Fondazione Collegio delle Università milanesi.

BOOKCITY PER LE SCUOLE 170 progetti sono stati presentati da 90 promotori, 1200 classi di ogni ordine e grado coinvolte in attività che, ponendo al centro la lettura, andranno a toccare temi di attualità come il rapporto tra informazione e digitale, la mediazione interculturale, il ruolo dei sogni, la lettura ad alta voce, scoprendo nuovi mestieri e nuove professioni nella prospettiva anche di avvicinare sempre più la formazione al mercato del lavoro.

BOOKCITY PER IL SOCIALE Incontri, eventi e spettacoli negli ospedali milanesi e nelle carceri di Bollate, Opera e San Vittore, nelle Case delle Associazioni e del Volontariato, che hanno sviluppato un proprio ricco programma di iniziative da offrire non solo al territorio di riferimento, ma all’intera cittadinanza, e nelle tante Biblioteche Condominiali.

Gli appuntamenti di BOOKCITY MILANO sono ad ingresso gratuito fino ad esaurimento posti, salvo dove diversamente indicato. Il programma è consultabile sul sito http://www.bookcitymilano.it

Più libri più liberi

Più libri più liberi è la fiera nazionale della piccola e media editoria e si svolge a Roma, dal 6 al 10 dicembre 2017.

PL17-campagna-VERTICALE.jpg

Più libri più liberi è l’unica fiera al mondo dedicata esclusivamente all’editoria indipendente, dove ogni anno oltre 400 editori, provenienti da tutta Italia, presentano al pubblico le novità e il proprio catalogo. Cinque giorni e più di 300 eventi in cui incontrare gli autori, assistere a reading e performance musicali, ascoltare dibattiti sulle tematiche di settore.

Più libri più liberi nasce nel dicembre del 2002 da un’idea del Gruppo Piccoli Editori dell’Associazione Italiana Editori. L’obiettivo è quello di offrire al maggior numero possibile di piccole case editrici uno spazio per portare in primo piano la propria produzione, spesso “oscurata” da quella delle imprese più grandi, garantendo loro la vetrina che meritano. Delle circa 60mila novità editoriali prodotte ogni anno in Italia, infatti, solo 3mila sono facilmente reperibili nelle librerie. Per lo più si tratta dei best seller editi da case editrici che possono giovarsi di politiche commerciali aggressive e di campagne di promozione molto incisive.

Più libri più liberi nasce per espressa richiesta ed intuizione di un gruppo di imprese (in questo caso le case editrici romane) che in tal modo intendono reagire per una volta non individualmente, ma “facendo sistema”, ad un impianto commerciale che le penalizza, creando attraverso la loro associazione di categoria un nuovo strumento di comunicazione e di marketing che valorizzi il frutto della loro attività: il libro.

Il vero cuore della fiera è il programma culturale: incontri con gli autori, reading, dibattiti su temi di attualità, iniziative per la promozione della lettura, musica e performance live scandiscono le cinque giornate della manifestazione in una successione continua di eventi per tutti i gusti.
Più libri più liberi è anche un luogo di incontro per gli operatori professionali, dove discutere le problematiche del settore e individuare le strategie da sviluppare.

Il programma culturale propone un ricco palinsesto di convegni, incontri, presentazioni e performance: numerosi eventi, che vedono protagonisti svariati relatori (tra scrittori, filosofi, musicisti, compositori, cantautori, critici, giornalisti, sceneggiatori, registi, attori, scienziati, illustratori, fumettisti, politici e rappresentanti delle istituzioni).

Possono richiedere l’accredito sia gli operatori professionali che i giornalisti. Per operatori professionali si intendono tutte le persone che lavorano per un’azienda che aderisce a una delle seguenti categorie: editori, librai, bibliotecari, promotori e distributori librari, insegnanti, autori/illustratori, traduttori editoriali. Gli operatori professionali, in possesso dei requisiti necessari, possono richiedere l’accredito online registrandosi al nostro network. L’accredito professionale giornaliero ha un costo di 6 euro. L’abbonamento professionale all’intera manifestazione (con ingresso valido per tutti i cinque giorni) ha invece un costo di 10 euro.

Ai ragazzi è riservato uno spazio apposito dell’esposizione – lo Spazio Ragazzi  – che ospita un’intera sezione del programma, realizzato in collaborazione con l’Istituzione Biblioteche di Roma: ogni giorno bambini e ragazzi, suddivisi per fasce di età, possono assistere a incontri, laboratori, letture, per poi concludere la visita con una passeggiata tra gli stand delle case editrici.

La fiera inoltre organizza da anni alcune iniziative dedicate agli studenti per avvicinarli al mondo dell’editoria e della lettura coinvolgendoli in prima persona:

  • Più Libri Junior, un concorso letterario per i ragazzi della scuola primaria e secondaria di primo grado;
  • Più Libri Più Grandi, una serie di eventi organizzati direttamente nelle scuole con editori, scrittori e illustratori.

Per info: http://www.plpl.it